Un Tema per XP in stile futuro Windows 7

20 06 2008

Potete cambiare l’aspetto di Windows XP ancora una volta cambiando il tema grafico. Quello proposto questa volta porta addirittura il nome del futuro sistema operativo di Microsoft, Windows 7 Theme; in realtà, graficamente somiglia piuttosto a Windows Vista.

Prima di installare il tema dovremo applicare la patch UXTender, the SP3 UxTheme Patcher 1.2 (la patch è per chi avesse Windows XP SP3, basta altrimenti quella fornita all’interno del package “Windows 7 Theme” ) fare il reboot del PC e cominciare infine la vera installazione del Windows 7 Theme per Windows XP .

Credit: http://www.italiasw.com

Download Links:

Fonte:VistaBlog





Tutto quello che sappiamo su Windows 7

29 05 2008

Ecco una breve sintesi di tutto quello che so su Windows 7:

-Windows 7 è stato concepito attorno a cinque pilastri, come riferito da AeroXP: specializzato per i portatili; progettato per i servizi; altamente personalizzabile; ottimizzato per l’intrattenimento; ingegneristicamente evoluto;

Dopo mesi di discussione, sappiamo oggi che MinWin non farà parte di Windows 7 che sarà da considerare “un aggiornamento minore di Vista” (ma per minore bisogna qui intendere che sarà il minor dirompente possibile per gli utenti e le loro applicazioni sin a quel momento usati);

– Windows 7 consentirà agli utenti di eseguire applicazioni legacy in modalità virtualizzata per ridurre al minimo i problemi di compatibilità a ritroso. Se ciò avverrà mediante il nuovo Kidaro enterprise virtualization product ancora non é dato sapere;

Windows 7 includerà funzionalità touch, non importa se i produttori saranno pronti o no;

Windows 7 sarà più strettamente legato ai servizi Windows Live. Windows Live diventa la via preferita da Microsoft per aggiornare funzionalità PC-based;

– Windows 7 sarà più strettamente integrato con Windows Mobile. Maggiori informazioni riguardo il binomio Windows-cellulari sono prossimi, lo ha detto il presidente di Microsoft Bill Gates;

Windows 7 avrà il supporto per “HomeGroup” networking. Il successore del “workgroups” concept, nome in codice “Castle”, che Microsoft intendeva già aggiungere come componente di Vista;

– Windows 7 aggiungerà il supporto nativo per Virtual Hard Disk (VHDs) – una funzionalità che Microsoft ha già previsto, in Vista, sotto forma di Complete PC Backup (nella versione Business di Vista).

Fonte:VistaBlog.it

Grazie a Sebastiano Cannata e a ZDNet.





Windows 7 avrà il supporto per Virtual Hard Disk?

25 05 2008

Long Zheng, Windows super-sleuth, mantiene l”occhio su Microsoft jobs listings (inserzioni di lavoro di Microsoft) e scopre una potenziale e supersegreta caratteristica del futuro Windows 7, ossia il supporto nativo per i Virtual Hard Disk (VHDs).

Vuoi far parte del team che sta portando la virtualizzazione in … In Windows 7 il nostro team sarà responsabile della creazione, montaggio, smontaggio, esecuzione di dischi virtuali. Immaginate d’essere in grado di montare un VHD in qualsiasi macchina Windows …

E così via …

Se questa funzione sopravvive alla fase RTM (diciamocelo, la storia insegna che non é scontato, che le buone idee non sempre vedono la luce), io sono molto contento. Non riesco a pensare a nessun buon motivo che potrebbe portare all’abbandono di questa caratteristica in Windows. E penso a quanto sarebbe utile in molte occasioni.

Scommettete che in Windows 7 ci sarà?

Via|Vistablog.it